Augmented reality aziende: un concetto rivoluzionario molto interessante

Cambiare la propria vita, grazie alla augmented reality aziende, sarà possibile!

Negli ultimi tempi a causa delle repentine innovazioni tecnologiche molti neologismi sono entrati nell’uso comune. Augmented reality aziende, in italiano la realtà aumentata (AR), è un concetto che è entrato di prepotenza nel mondo delle aziende e definisce una tecnologia che consente in concreto la sovrapposizione di elementi digitali in 2D e 3D alla normale esperienza visiva. L’Augmented reality aziende può essere sfruttata con l’utilizzo di qualsiasi dispositivo a patto che sia però dotato di una fotocamera. In particolare gli smart glasses sono forse il supporto più adatto per godere delle potenzialità dell’Augmented reality in quanto permettono di osservare il mondo circostante in modo del tutto normale, senza ostruzioni del campo visivo dell’utilizzatore come accade con la realtà virtuale. Insomma si potrebbe concepire l’Augmented reality come una rappresentazione di una realtà alterata in cui vengono sovrapposte informazioni sensoriali virtuali e artificiali alla normale realtà che riusciamo a percepire con i nostri sensi.

In sostanza quindi gli utilizzatori dell’Augmented Reality aziende vedranno sovrapporsi alla realtà tutta una serie di oggetti che arricchiranno la sua esperienza sensoriale fornendo delle indicazioni aggiuntive. Tale sovrapposizione non ostruisce il campo visivo come con la realtà virtuale ma utilizza i dispositivi dotati di telecamera per inserire nella visione elementi artificiali che possano in qualche modo passare informazioni e semplificare la vita di chi la utilizza. Le possibili applicazioni dell’Augmented reality nel mondo reale sono numerose, basti pensare a manutentori e riparatori che potranno utilizzare l’AR per vedere comparire sulla loro area da lavoro utensili e indicazioni animate che li guideranno passo passo nell’esecuzione di operazioni complesse. Altro esempio di possibili applicazioni di Augmented reality aziende nella vita di tutti i giorni è quello dei semplici turisti che utilizzando il loro smartphone e puntandolo su monumenti, opere d’arte e luoghi di interesse vedranno comparire informazioni utili in tempo reale. Come spesso accade l’AR è nata inizialmente nel settore militare ma col passare degli anni ha espanso i suoi campi di applicazione fino a investire ogni ambito della nostra quotidianeità.

In un immediato futuro l’Augmented reality aziende potrebbe diventare realtà in diversi ambiti come quello medico dove il personale delle strutture ospedaliere potrà visualizzare le cartelle cliniche dei pazienti in qualsiasi momento senza dover interrompere quello che sta facendo. Ma le sue potenzialità sono a dir poco sterminate anche perché la consultazione di informazioni e la fruizione di contenuti sono operazioni svolte da chiunque più volte al giorno. A differenza che con la realtà virtuale le tecnologie legate all’Augmented reality evolvono il concetto della consultazione dei dati sovrapponendoli letteralmente a quello che circonda l’utente senza costringerlo a guardare su un supporto visivo. I sistemi di Augmented reality riguardano da vicino anche il mondo dell’intrattenimento, basti pensare alla possibilità di utilizzare l’AR per visualizzare statistiche all’interno del campo visivo durante la visione di un match sportivo oppure la possibile interazione con personaggi virtuali sparsi per la casa grazie a un videogioco. Nei prossimi anni tutto lascia presumere che ci sarà una vera e propria rivoluzione digitale che vedrà la tecnologia della Augmented reality come assoluta protagonista.

Leave a Reply