Clinica oftalmica Milano: la guarigione è assicurata

Vi racconto la mia esperienza nella migliore clinica oftalmica a Milano!

La scelta della clinica oftalmica Milano giusta per la correzione delle patologie oculari è particolarmente delicata. Fortunatamente negli ultimi tempi lo sviluppo della tecnologia ha aumentato notevolmente la qualità generale e chi come me ha sofferto di patologie oculari di una certa gravità ha potuto trarne un vantaggio concreto sperimentandolo sulla propria pelle. Inizialmente infatti si è molto spaventati ma nella clinica oftalmica Milano da me scelta ho trovato del personale altamente qualificato che ha saputo tranquillizzarmi e darmi tutte informazioni di cui necessitavo. Qui l’oculista mi ha sottoposto a tutta una serie di test ed esami volti a raccogliere informazioni sull’entità della mia patologia, una cataratta, e mi ha spiegato nel dettaglio il funzionamento e la finalità di ogni singolo esame.

In particolare nella clinica oftalmica Milano da me scelta ho dovuto effettuare il test della Tonometria, la misurazione degli occhiali in uso, l’esame della retina in dilatazione e l’autorefrattometria. Dato che sono una persona particolarmente ansiosa e suggestionabile ho davvero apprezzato l’atteggiamento propositivo del personale che non mi ha mai lasciato solo dal momento in cui sono entrato per la prima volta all’interno della clinica oftalmica. Anche l’oculista mi ha davvero impressionato positivamente per calma e professionalità e devo dire che ho avuto la netta impressione di essermi messo nelle mani giuste il che è servito non poco a calmarmi.

Una volta che l’oculista mi ha sottoposto a tutti gli esami del caso e ha finalmente ottenuto i dati di cui necessitava per valutare approfonditamente la natura della mia patologia mi ha infine proposto di procedere con un intervento di facoemulsificazione in modo così da correggere in modo risolutivo la mia cataratta. In realtà temevo che l’operazione sarebbe stata dolorosa e che avrebbe implicato un mio ricovero in una struttura ospedaliera per diversi giorni, in questo senso è stata davvero una bella sorpresa constatare come si tratti di un intervento rapido, sicuro e assolutamente indolore. In un primo momento l’oculista ha rimosso il mio cristallino opacizzato utilizzando la tecnica della frammentazione ad ultrasuoni e lo ha sostituito con un cristallino artificiale, la lente intraoculare.

L’oculista mi ha poi spiegato di aver utilizzato come prima cosa il laser a femtosecondi, e non ho fatto nemmeno in tempo a rendermi conto di quello che stava succedendo che in meno di venti minuti l’intervento è finito. Con mia somma sorpresa inoltre sono potuto subito tornare a casa mia senza nemmeno avere l’occhio gonfio e l’oculista non ha nemmeno avuto bisogno di applicare dei punti di sutura. Anche la fase post-operatoria mi ha sorpreso in positivo in quanto in pochi giorni ho recuperato la piena funzionalità visiva e non ho sofferto di nessun problema di sorta. Sono dunque molto soddisfatto di aver scelto proprio questa clinica oftalmica Milano in quanto oggi posso dire di essere completamente guarito dalla mia cataratta. Posso inoltre tranquillizzare tutti coloro che soffrono di patologie visive in quanto il personale delle cliniche oftalmiche è perfettamente capace di accompagnare il paziente in tutte le fasi dell’operazione.

Leave a Reply